Categorie

PAROLA CHIAVE

  
07.JPG

News

capozziantichita.it si aggiorna!

PDF Stampa E-mail
Giovedì 17 Maggio 2012 14:41

Negli ultimi mesi non abbiamo pubblicato nuove notizie, ma non siamo certi stati fermi!

Come certamente avrete notato ci sono state diverse novità. Abbiamo affinato l’impaginazione del nostro sito creando le due nuove sottocategorie degli arredi “Specchiere” e “Consolle” per semplificarne la ricerca. L’ordine di pubblicazione degli oggetti all’interno di ogni categoria è stato razionalizzato dal periodo più lontano al più prossimo: in ogni pagina dall’alta epoca si passa ai vari periodi identificati con i nomi dei vari re francesi, Luigi XIV, Luigi XV, Luigi XVI, Napoleone III fino al più recente Carlo X.

La categoria dedicata ai dipinti del ‘800 e del’900 è stata invece ordinata secondo i nomi dei singoli pittori.

Contemporaneamente abbiamo terminato la pubblicazione dei quasi 200 oggetti annunciata a fine febbraio.

Continueremo a integrare le varie sezioni abitualmente con i nuovi arrivi.

 

La collezione online si arricchisce di 200 oggetti

PDF Stampa E-mail
Giovedì 23 Febbraio 2012 11:36

Sono in corso di pubblicazione quasi duecento nuove immagini di oggetti suddivisi fra tutte le categorie, ma in particolar modo di una nutrita collezione di quadri dell’ottocento.
Nella pittura dell’ottocento “vi è l’artista mite che invita a sospirare; vi è il combattente che sanguina e pur sorride. Vi è il solitario gelido di perfezione. Talora la vita aiuta: talora è di ostacolo… Se l’Ottocento fu in principio schiavitù e poi riscossa, guerra e pace, Dio e ateismo, solidarietà ed egoismo, osate supporre che anche in un paesaggio, nel più puro e disinteressato paesaggio dei sui pittori, non ritroverete qualcuno dei suoi stati d’animo?” Innocenzo Cappa in Introduzione a I Pittori italiani dell’Ottocento di Comanducci. In particolare nel 1860 nasce in Liguria la Scuola dei Grigi e segna il rinnovamento della pittura di paesaggio, contestualmente a quanto avveniva in altre regioni italiane ed in Europa. Dopo il 1880 la Scuola Grigia lascia il posto nei decenni successivi ai continuatori di detta Scuola fra cui Angelo Costa, Andrea Figari, Lazzaro Luxardo, Alfredo Luxoro, Giuseppe Pennasilico, Giuseppe Sacheri, Angelo Balbi, Luigi Arnaldo Vassallo, Angelo Vernazza, Cesare Viazzi, Berto Ferari e altri.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 13